E quello più pregato? Settecento anni di donazioni di papi, imperatori e re nella Mostra Tesoro di San Gennaro a Roma. In tempi a noi vicini il S. Bambino riscuote novella venerazione La statuetta miracolosa viene ricer­cata in questi ultimi tempi con sempre maggior fervore. E non solo. Il pane è a nche protagonista nel corso della proces-sio ne; al passare del Santo qualcuno sul davanzale a seguito della sosta «a pusata» con gra ndi vassoi offre il pa ne alla gente. Egli viene invocato… Ebbene si, esiste una classifica anche per rispondere anche a queste domande. Charbel il santo amico”. Il segno più miracoloso oggi è la fede: chi crede apre uno squarcio nel mondo e lascia che l’amore di Dio entri nella storia. San Biagio un santo miracoloso. In qual che località, quasi certamente ad Agrigento, il pane viene lanciato anche dai balconi per farlo affer-rare al volo dai passanti. Quindi non per niente è considerato il santo più miracoloso. E poiché è attestato che nel 1294 questa non era più a Nazareth ma in Dalmazia, la famiglia Angeli non avrebbe potuto portar via nulla direttamente dalla Palestina, come invece si è detto. Si può affermare che oggi le copie di essa son disseminate in tutto il mondo. Ma per frate Antonio, che aveva speso la sua esistenza a predicare il Vangelo, a usare quindi la lingua per diffondere la parola del … San Rocco, forse il santo più potente e diffuso contro la peste e poi Santa Corona, Sant'Abbondio, San Sebastiano, Santa Rita da Cascia. Vescovo della comunità armena al tempo di Costantino. Il Santo più’ amato dagli italiani? Il 10 ottobre, nella sua Assisi, salirà all’onore degli altari, sarà beatificato, sarà il santo dei giovani, il santo di Internet, di Facebook, della grande rete. Il Crocifisso miracoloso restò nelle vie della Città più di 16 giorni e quando dalla Basilica di San Pietro ritornò alla Chiesa di San Marcello, la peste era sconfitta. Can. Tra l’altro, il testo, fabbricato nell’Ottocento, risalirebbe al 1294, tre anni dopo il miracoloso trasporto della Santa Casa a Tersatto. Fa anche ritrovare gli oggetti perduti. Si tratta di un evento miracoloso e straordinario. Mia madre me lo diceva sempre; quando perdi qualcosa devi dire: “Sant’Antonio, vestito di velluto, fammi trovare [e qui si deve dire la cosa che cerchiamo] che ho perduto”. Martire in un momento storico in cui la libertà religiosa splendeva nell’Impero romano. Gen. XVI. Il popolo chiede alle autorità il permesso di portare in processione il Crocifisso. Occorre ricordare come in Oriente regnasse Licinio e tra i due imperatori non correva buon sangue. L’olio di San Charbel richiama il prodigio della trasudazione che ebbe il corpo del Santo, subito dopo la sepoltura. Finalmente dopo tante suppliche, ebbero tale permesso. Carlo gioca a pallone, fisicamente prestante ha una marea di amici, ogni giorno non manca alla Messa, alla recita del Rosario e all’adorazione eucaristica. La lingua è la parte del corpo più fragile e la prima ad essere soggetta alla corruzione. IMPRIMATUR Genuae, die 8 Martii 1962. E' Padre Pio il santo più famoso d'Italia I meno invocati sono Gesù e la Madonna . ALOISlUS RECAGNO, Vic. ITALIA – Il Tesoro miracoloso di San Gennaro a Roma esposto al pubblico nella sede di Palazzo Sciarra, Museo Fondazione Roma, per la prima volta al di fuori delle mura di Napoli. I fedeli i italiani si rivolgono sempre con maggior insistenza all’intercessione dei Santi affidando, attraverso le preghiere dirette a loro, ogni sorta di richiesta, grazia, guarigione e liberazione. Il giorno seguente la “Candelora”, brilla il santo martire Biagio. Nel Marzo del 2007, una madre, preoccupata per la sua bambina, ricevette un regalo particolare da una sua cara amica: il libro “Sono qui per guarirti!