Sono la controparte "civilizzata" dei loro equivalenti pirati Pintel e Ragetti. Si ritrova, però, prigioniero sulla Queen Anne’s Revenge, la nave del terribile Pirata Barbanera (Ian Mc Shane), ora capitanata dalla figlia di lui, Angelica (Penelope Cruz), una donna misteriosa legata al passato di Jack. In precedenza Jack Sparrow era al suo servizio e al comando della Perla Nera, ma quando Beckett gli chiese di trasportare e vendere alcuni schiavi, egli si ammutinò e divenne un pirata, perdendo però la Perla Nera, affondatagli dallo stesso comandante della Compagnia delle Indie Orientali; successivamente Beckett cercherà in tutti i modi di convincerlo a rientrare alle sue dipendenze essendo lui uno dei migliori capitani del mar dei Caraibi. Davy Jones è l'antagonista principale del secondo film, e poi antagonista secondario del terzo film, assieme a Cutler Beckett. Jack Sparrow regalò questo anello ad Angelica durante la loro relazione. Da questo momento Barbossa assume le vesti di antieroe, alleandosi con il suo vecchio rivale e con chiunque gli sia utile contro minacce comuni, ma tradendo e tornando a perseguire i suoi propri obiettivi quando non ha più bisogno di loro. L'ultimo dei poteri di Barbanera è quello di riportare in vita delle persone per poi tramutarle in zombie. I pirati, impotenti contro la Silent Mary e l'abilità tattica del capitano, gli tesero un agguato e lo affrontarono forti di ben dieci navi nei pressi del Triangolo del Diavolo, ma ancora una volta il capitano spagnolo ebbe la meglio. Armando Salazar, meglio noto come Capitán Salazar, è l'antagonista principale del quinto film. Toms accusa Henry di tradimento e dopo avergli strappato le maniche della divisa (marchio del tradimento) lo fa rinchiudere nelle celle della nave. Pirati dei Caraibi (Pirates of the Caribbean) è un media franchise della Disney, incentrato su una serie cinematografica prodotta da Jerry Bruckheimer e basata sull'attrazione Pirates of the Caribbean dei parchi Walt Disney. È interpretato da Óscar Jaenada e, in italiano, è doppiato da Eugenio Marinelli. Cremble è un pirata apparso nel quinto film che fa parte della ciurma di Jack Sparrow. È interpretato da Stephen Graham e in italiano è doppiato da Alessandro Quarta. Nel secondo film Cotton è tra i pochi membri della ciurma a sopravvivere allo scontro con il Kraken mentre alla fine del terzo rimane a bordo della Perla Nera a servire Barbossa, che salpa con la Perla Nera da Tortuga lasciando Jack e Gibbs indietro. Questo anello fu il primo oggetto prezioso rubato da Jack Sparrow in vita sua. Si ritrova nel terzo film in servizio sempre come tenente, stavolta nella Compagnia delle Indie Orientali dove è primo ufficiale dell'HMS Endeavour, l'ammiraglia della flotta della Compagnia. Pike è un pirata apparso nel quinto film che fa parte della ciurma di Jack Sparrow. Hector Barbossa, meglio noto come Capitan Barbossa, è uno dei principali avversari di Jack Sparrow e appare in tutti i film della saga (anche se nel secondo la sua presenza si riduce a un cameo prima dei titoli di coda). È interpretato da Tom Hollander e in italiano è doppiato da Loris Loddi. Your content is excellent but with images and videos, this website could certainly be one of the best in its niche. Questo particolare viene evidenziato in due scene: quando Barbanera minaccia di uccidere Angelica con delle pistole in modo da convincere Jack a gettarsi in un dirupo per recuperare i calici d'argento di Ponce de León, e quando non intende salvare la figlia dalla ferita dal veleno della spada di Barbossa. È un inquietante fantasma a capo di una ciurma di marinai fantasma, virtualmente immortali ma costretti a non poter scendere sulla terraferma, altrimenti si dissolvono mentre toccano con i piedi per terra. È interpretato da Johnny Depp e doppiato in italiano da Fabio Boccanera. Salazar torna furioso sulla sua nave ma Barbossa gli propone un altro accordo: lui andrà a terra con i suoi uomini a catturare Jack e lo consegnerà a Salazar. Arriva senza scatola. Beckett è il Governatore della Compagnia delle Indie Orientali, fedele suddito di Re Giorgio II[2], e nel terzo film della saga, controlla l'Olandese Volante tramite il cuore di Davy Jones e ha una potente flotta che deve far piazza pulita dei pirati che si sono uniti per contrastarla. Originariamente Davy Jones era un comune marinaio, che si innamorò della divinità marina Calypso, la quale gli affidò il compito di traghettare nell'aldilà le anime degli uomini morti in mare; ma quando l'uomo scoprì che Calypso gli era infedele, per il dolore si strappò il cuore dal petto e lo nascose in uno scrigno, indi si volse contro la dea e rigettò il suo compito. Anamaria è una piratessa dal misterioso passato, sembra essere stata tra le amanti di Jack Sparrow ed ha un non meglio precisato conto da sistemare con lui. Il personaggio ha avuto molte critiche negative dalla critica cinematografica cinese ed è stato ritenuto di danno all'immagine e alla cultura cinese[4]. Probabilmente l'odio nutrito nei confronti di Jack Sparrow è dovuto a una possibile relazione tra una di queste e Jack stesso. Shansa è una strega dall'aspetto attraente e affascinante ma molto inquietante, il suo volto è pieno di alcuni segni di ferite, e un simbolo sulla fronte, è amica di Hector Barbossa, il quale l'ha salvata dalla forca e viene frequentemente a trovarla, in cambio alle visite di quest'ultimo lo ha ricambiato maledicendo tutti i nemici del temuto pirata condannandoli alla sfortuna, tra questi c'è il capitan Jack Sparrow, tuttavia la maledizione sui nemici di Barbossa viene rotta quando quest'ultimo muore redimendosi per salvare sua figlia Carina. Angelica indossò l'anello per il resto di quella avventura e anche quando fu abbandonata a Sola Fide Beach. Nonostante ciò, Angelica vuole molto bene a suo padre ed è disposta a tutto pur di salvarlo e a redimerlo dai suoi peccati. Da umano era un pluridecorato capitano dell'Armada Española e si era costruito la fama di spietato cacciatore di pirati, avventurieri e fuorilegge, che odiava al punto da non considerarli esseri umani, ma una "malattia" e da giustiziare senza pietà i superstiti di una battaglia navale mentre si aggrappavano ai relitti delle loro navi sventolando bandiera bianca. È interpretato da David Schofield e doppiato in italiano da Michele D'Anca. Barbanera pratica anche le arti voodoo; infatti è in grado di creare una bambola voodoo di Jack Sparrow allo scopo di ricattare il pirata e obbligarlo a condurlo verso la Fonte. Il capitan Chevalle proviene da Marsiglia, capitale mercantile della Francia, ed è il pirata nobile del mar Mediterraneo. A bordo dell'Olandese Volante ritrova il figlio Will Turner quando esso era alla ricerca della chiave del forziere fantasma che contiene il cuore del famigerato Davy Jones per conto di Jack Sparrow. Re Ferdinando VI di Spagna è il re di Spagna, basato sul reale monarca Ferdinando VI di Spagna. Nel quinto film fa parte della ciurma di Jack Sparrow. Gentleman Jocard è il pirata nobile dell'oceano Atlantico; in passato è stato uno schiavo evaso che aveva assunto il nome del suo padrone. Prima degli eventi di Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare, Barbanera è riuscito a "catturare" la Perla Nera e ad uccidere tutta la sua ciurma mediante un maleficio. Nel primo film, Mullroy e Murtogg sono due Royal Marines agli ordini del Commodoro Norrington a Port Royal. È interpretato da Sam Claflin e, in italiano, è doppiato da Gabriele Sabatini. Edward Teach, meglio noto come Barbanera, è l'antagonista principale del quarto film. Armando Salazar è il nemico giurato del pirata Jack Sparrow ed è il capitano della Silent Mary. Nel terzo film viene presentato inoltre come uno dei nove pirati nobili membri del Consiglio della Fratellanza. In più ha sotto il proprio controllo il Kraken, un mastodontico mostro marino. Il suo pezzo da otto è un tagliasigari rubato nella piantagione dove era tenuto prigioniero[6]. Si tratta di un personaggio estremamente detestabile che utilizza ogni genere di inganno e ricatto per raggiungere il suo scopo: distruggere i pirati e dare il controllo dei mari alla Compagnia delle Indie Orientali. È interpretato da Richard Piper e, in italiano, è doppiato da Giovanni Petrucci. È interpretato da Roger Allam e, in italiano, è doppiato da Emidio La Vella. Nel corso del film, Barbanera dimostra tutta la propria cattiveria diverse volte, come quando uccide il cuoco della propria ciurma facendolo bruciare vivo dalla Revenge dopo il fallito ammutinamento organizzato da Jack Sparrow, poiché il cuoco era di guardia quando è avvenuto l'ammutinamento, quando minaccia di uccidere la sua stessa figlia Angelica per obbligare Sparrow a trovare i calici di Ponce De Leòn (necessari per il rituale alla Fonte) ed infine quando costringe Serena, una sirena catturata a WhiteCap Bay, a versare una lacrima, anch'essa necessaria per il rituale e facendo apparentemente uccidere il missionario Philip, di cui la sirena era innamorata e poi lasciando la sirena a morire dentro una palude nonostante avesse ormai ottenuto la sua lacrima. Dopo aver combattuto ed essere sopravvissuto arrivano gli spagnoli che vogliono distruggere quel "tempio profano". Il pezzo da otto di Sao Feng è una collana di seta con un pendente di giada. Subito dopo l'incontro tra Feng e Hector Barbossa viene interrotto dall'attacco dei soldati della Compagnia. Angelica è stata più volte definita l'alter ego al femminile di Jack, in quanto presenta tutte le sue caratteristiche. L'attore Johnny Depp lo ha definito, invece, «l'unico a raggiungere veramente quello stato di mito». Il luogo sembra desolato ma all'improvviso la nave viene attaccata da una ciurma dei terrificanti marinai fantasma. È interpretato da Jack Davenport e doppiato in italiano da Danilo De Girolamo. In italiano è doppiato da Gianni Giuliano. È apparentemente una sacerdotessa vudù; nel terzo film, si viene a scoprire che in realtà è la dea pagana Calypso, confinata in un corpo umano dal primo Consiglio della Fratellanza con l'aiuto del suo ex-amante Davy Jones. Appare per la prima volta durante il Consiglio dei nove Pirati Nobili, nella fortezza della Città dei Relitti; sebbene non faccia più parte del Consiglio, sembra subito chiara la sua fermezza nel non permettere che il Codice, da lui custodito, venga trasgredito e sembra essere molto temuto dagli stessi Pirati Nobili. Vedi gratis il Film Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma [HD] (2006) Streaming in italiano e download hd - FILM AVVENTURA - DURATA 150' - USA Avevamo lasciato la giovane aristocratica Elizabeth Si salva miracolosamente e riappare nel quarto film della saga, dove è stato promosso tenente comandante e primo ufficiale dell'HMS Providence, sotto il comando di un suo vecchio nemico, Hector Barbossa, ora diventato corsaro al servizio di Re Giorgio II (poiché ha perso la Perla e una gamba per colpa di Barbanera ed ora vuole vendicarsi). Alla fine del film, però, Hector Barbossa deruba nuovamente Jack e Gibbs della Perla Nera, tuttavia Pintel e Ragetti, avendo sviluppato una certa fedeltà e anche affetto per il capitan Sparrow, assieme a Marty e Cotton, si sentono in colpa per aver abbandonato Jack e chiedono a Barbossa se almeno ha la mappa della Fonte della Giovinezza ma quando la tira fuori fu scoperto che Jack aveva tagliato la mappa precedendo il tradimento di Barbossa il quale provoca l'ultima goccia per coloro che erano ancora fedeli a Jack. Questo film, di genere Azione / Avventura / Fantascienza / Fantasy è intitolato Pirati dei Caraibi 2 - La maledizione del forziere fantasma streaming, Avevamo lasciato la giovane aristocratica Elizabeth Swann e il suo devoto compagno Will Turner a un passo dalle nozze e il pirata Jack Sparrow a un passo dalla libertà, sulla terra ma non troppo lontani dal mare. Pintel è uno dei pirati dell'equipaggio della Perla Nera che compare nei primi tre film della saga (La maledizione della prima luna, Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma, Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo) ed è amico di Ragetti. Il capitano Toms è un comandante della Marina britannica capitano della HMS Monarch, un vascello da guerra britannico. Alla fine del terzo film resta a bordo della Perla Nera, nuovamente rubata da Hector Barbossa a Jack Sparrow. Ciascuno dei membri del Consiglio domina un diverso mare o oceano del mondo come un sovrano. Il suo pezzo da otto è una tabacchiera fatta in corno di vitello[6]. È un ufficiale che serve ai comandi di Lord Cutler Beckett, e fa la maggior parte del lavoro sporco di Beckett come uccidere il padre di Elizabeth Swann, Weatherby Swann. Infine Salazar uccide Toms, spezzandogli il collo, e poi lo getta nel fuoco. Tuttavia Feng riesce comunque a capire che Steng è una spia. Poiché Jack Sparrow si trova a Londra, lo cattura e lo fa portare a St. James Palace, essendo consapevole che il capitano possiede le mappe che conducano alla Fonte della Giovinezza, propone all'avventuriero di unirsi alla spedizione verso la Fonte della Giovinezza, volendo appropriarsene, guidata da Barbossa divenuto un corsaro della Corona. Lord Beckett non dà l'ordine di rispondere al fuoco (essendo rimasto talmente paralizzato dalla sorpresa da perdere quasi il contatto con la realtà), quindi il suo primo ufficiale, il tenente Theodore Groves, ordina di abbandonare la nave e in pochi si salvano. In età ormai avanzata, si ritira del tutto dal mondo della pirateria, stabilendosi a Canton come un'anziana signora benestante. Ma la nave inglese su cui viaggia si perde nel Triangolo del diavolo, dove viene distrutta dal malvagio Capitan Salazar, fantasma di un ufficiale e cacciatore di pirati spagnolo intrappolato con la sua ciurma da una maledizione nel Triangolo proprio a causa di Jack Sparrow, che anni prima ve lo fece finire con uno stratagemma per sconfiggere il malvagio assassino. Caratterizzato da un certo charme, è noto per essere un donnaiolo ed ha anche notevole astuzia e sagacia. Nel corso della storia stringe amicizia con Jack Sparrow; al termine del combattimento tra il Capitan Barbossa e Barbanera, che vede quest'ultimo vincitore, decide di seguire il secondo. Nelle prime scene del terzo, impicca una moltitudine di pirati, compreso un bambino, mentre nelle ultime, l'ammiraglia di Lord Beckett, l'Endeavour, viene affiancata sui due lati dalla Perla Nera e dall'Olandese Volante (di cui ora il capitano è Will Turner), che la sottopongono ad un fuoco incrociato. Tra le mansioni del consiglio, dovrebbe esserci quello di eleggere il Pirata re tuttavia ciò non è quasi mai stato possibile poiché l'elezione avviene per votazione e ciascuno dei nove pirati dà sempre il proprio voto a sé stesso; nel terzo film, però, viene eletta a questa carica Elizabeth Swann, grazie al voto di Jack Sparrow. In questo modo le anime della ciurma dell'Olandese Volante vengono liberate dal comando di Davy Jones e poste sotto quello di Will risorto. Appare nuovamente all'inizio del quarto film della saga, dove spiega a suo figlio Jack che per bere alla fonte della giovinezza deve prima eseguire un rito. Benché fondamentalmente leale con amici e compagni, Jack inganna spesso i nemici a suo vantaggio. Nel secondo film, Jack viene consegnato da Jack Sparrow a Tia Dalma in cambio di informazioni su Davy Jones e infine la scimmia si ricongiunge col suo vecchio padrone Barbossa, il quale è stato resuscitato da Tia Dalma a patto che li aiuti a salvare Sparrow. Sono interpretati da Lee Arenberg e da Mackenzie Crook e in italiano sono doppiati da Gerolamo Alchieri e da Vladimiro Conti. Nel secondo film, Pintel compare per la prima volta assieme a Ragetti, quando cerca di "recuperare", come dice lui, la Perla Nera. Tuttavia, Lesaro, insieme al resto della ciurma, torna come fantasma assetato di vendetta nei confronti di Sparrow. Il governatore Weatherby Swann è il padre di Elizabeth Swann, presente nei primi tre film della saga. La Vedova Ching è la piratessa nobile dell'oceano Pacifico, che controlla dalla proficua città portuale di Shanghai, ove conduce una vita agiata. Henry Pelham è il fedele consigliere di Re Giorgio II. Norrington muore nel terzo film, ucciso per aver aiutato un'ultima volta Elizabeth, di cui era ancora innamorato. Quando Jack viene rapito da Angelica Teach, figlia di Barbanera, scopre che quest'ultimo e alla ricerca della Fonte della giovinezza per tentare di rompere una premonizione secondo la quale Teach sarebbe stato ucciso da un uomo senza una gamba (ovvero Barbossa) entro due settimane. È un abile combattente e come armi usa una sciabola cinese e un punteruolo metallico usato a bordo delle navi per bloccare le cime. Il capitano Edward Teague è un pirata che compare in Ai confini del mondo, Oltre i confini del mare e La vendetta di Salazar (terzo, quarto e quinto film della saga). Il produttore della saga cinematografica Pirati dei Caraibi, Jerry Bruckheimer, ha definito Barbanera «il personaggio più crudele che vi abbiamo mai dato» e «il pirata più orribile di tutti i tempi». Si guadagnò il soprannome di El Matador del Mar. Scarlett è una vecchia donna del passato di Jack che viene vista in tutti e i film dare una sberla a Jack. Durante queste avventure i due si innamorano, e alla fine, Philip, mortalmente ferito, la libera e le chiede di perdonarlo perché è stata catturata per colpa sua; lei lo bacia e lo porta dolcemente con lei in fondo al mare per guarirlo. Come segno distintivo, ciascuno di questi pirati porta con sé un pezzo da otto: in teoria, esso dovrebbe essere un real da 8, ma, come spiega Gibbs, alla riunione del primo Consiglio la fratellanza era senza un doblone e quindi si decise che qualunque oggetto si avesse nelle tasche sarebbe andato bene per imprigionare la dea del mare Calypso nella sua forma umana. Caratteristica particolare di Sri Sumbhajee è il non parlare direttamente con i suoi interlocutori ma far parlare i suoi uomini, non perché incapace di parlare altre lingue, ma per nascondere la sua voce particolarmente stridula e acuta, malgrado abbia un aspetto molto severo e inquietante. L'uomo quindi ripartirà per la sua ricerca, alla quale partecipano anche Henry e Carina Smyth, una giovane e affascinante astronoma della quale alla fine il giovane Turner si innamora. Il suo pezzo da otto è la Regina di Spade delle carte francesi[6]. Essendo un pirata al servizio della corona spagnola, ciò gli garantisce un posto come nobile nell'aristocrazia europea. Quando Barbossa e la ciurma vennero maledetti dal tesoro azteco di Cortés, Bill Turner disse che si meritavano di essere maledetti per quello che avevano fatto a Jack Sparrow. Salazar, come tutti i suoi uomini e la sua stessa nave, porta sul proprio corpo di non-morto i segni dell'esplosione che distrusse la Silent Mary: oltre ad essere sfregiato, i suoi abiti sono bruciati, la sua elegante spada consumata dalle fiamme e il lato sinistro del cranio è distrutto dall'esplosione. È uno dei nove pirati nobili membri del Consiglio della Fratellanza, padrone del Mar dei Caraibi. Incapace di morire per via della maledizione dell'Isla de Muerta incontrò Davy Jones e accettò di far parte della sua ciurma pur di essere liberato. Pirati dei Caraibi - Ai confini del Mondo Sono tempi cupi per i Pirati: la loro epoca si avvia ormai al tramonto. Il figlio prima di andarsene giura che tornerà per salvarlo dalla morsa di Davy Jones. Ragetti è uno dei pirati dell'equipaggio della Perla Nera che compare nei primi tre film della saga (La maledizione della prima luna, Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma e Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo); è amico di Pintel, col quale ha il ruolo di cannoniere. È interpretata da Lauren Maher e in italiano è doppiata da Raffaella Castelli. Lei canta "Il mio audace allegro marinaio" ai membri della ciurma di Barbanera tentando di uccidere uno di loro, Scrum, ma senza successo. È innamorato di Elizabeth Swann, la figlia del governatore di Port Royal, e la vorrebbe sposare, ma lei gli preferisce il giovane Will Turner. Dopo essere stata salvata da Jack, Angelica viene abbandonata su un'isola deserta con una pistola con un colpo, che però spreca subito cercando di uccidere Jack mentre si allontana su una scialuppa, e mentre è sulla spiaggia trova a riva la bambola voodoo creata dal padre per torturare Jack. È noto come "Lo Spietato Francese". Dopo l'affondamento della nave dopo un'epica battaglia contro la ciurma di Barbossa, viene catturata con il resto della ciurma. Per questo Steng si infiltra nel nascondiglio di Feng fingendo di essere uno dei membri del suo impero con un tatuaggio falso. Trama: il capitano Salazar (Javier Bardem), insieme alla sua ciurma di fantasmi, è motivato ad uccidere tutti coloro che navigano i mari, compreso Jack Sparrow. In apparenza è molto dura, non vuole mostrare le sue debolezze, soprattutto a Jack, contro il quale cerca di "vendicarsi", cadendo poi preda del suo stesso gioco, infatti i due entrano in un tira e molla che non ha fine, tuttavia a differenza di Jack Angelica può uccidere una persona se si sente provocata o se vuole avere quello che vuole. La sua nave, la Perla Nera, è considerata la più veloce e inafferrabile del mondo e Jack le è fortemente legato. I contenuti della comunità sono disponibili sotto la licenza. Lord Cutler Beckett (Tom Hollander), della Compagnia delle Indie Orientali, è riuscito ad ottenere il controllo del terribile veliero fantasma l’Olandese Volante e del malvagio e vendicativo Capitano Davy Jones (Bill Nighy). Il giuramento di Will sarà compiuto da Jack Sparrow, il quale in Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo, guida la mano di Will morente, facendole colpire il cuore di Davy Jones con il moncone della spada dello stesso Jack. John Scarfield è un ufficiale della Marina britannica che compare nel quinto film. Nel corso della sua ricerca del luogo indicato dalla mappa si imbatte in Jack Sparrow e Henry Turner, del quale alla fine si innamora, nonché la futura nuora di Will Turner e di Elizabeth Swann, e scopre segretamente che il padre mai conosciuto, altri non è che il vecchio pirata Hector Barbossa. Rivivi le emozioni della serie con questo speciale! Dopo che Henry distrugge il Tridente, Salazar e la sua ciurma tornano umani, ma la loro gioia dura poco poiché le acque del mare, che si erano aperte quando Jack e compagni avevano aperto la Tomba di Poseidone, si iniziano a rinchiudere. Sri Sumbhajee Angria è il pirata nobile dell'oceano Indiano e un imam. Lord John Carteret è il primo Ministro di Londra e fedele suddito di Re Giorgio II. Egli è in rivalità politica e religiosa con la Corona di Spagna, e appare solamente nel quarto film. È interpretato da Jonathan Pryce e in italiano è doppiato da Gino La Monica. Tuttavia, il vecchio pirata decide di sacrificarsi per salvare gli altri e si getta su Salazar trafiggendolo con una spada e facendolo precipitare negli abissi, insieme. Bill continuerà quindi a prestare servizio sull'Olandese Volante. Il suo pezzo da otto è costituito da un paio di occhiali[6]. Conserva la testa mummificata della moglie e la mostra a Jack quando quest'ultimo chiede della mamma. È interpretato da Stellan Skarsgård e, in italiano, è doppiato da Rodolfo Bianchi. Nel quinto film ritorna nella ciurma di Jack Sparrow, in cui si scontra con i marinai fantasma del perfido Capitan Salazar. Il suo pezzo da otto è un bicchiere da brandy in peltro, procuratosi in un monastero di monache spagnole[6]. William Turner, Sr., meglio noto come Bill, era uno dei membri dell'equipaggio dell'Olandese Volante; appare ne La maledizione del forziere fantasma e Ai confini del mondo (secondo e terzo film della saga). Questo anello, spesso indicato come anello di ladri (TheRing of Thieves) o come anello rubato (TheStolen Ring), era un anello d'oro con una pietra viola scura incastonata.Jack Sparrow regalò questo anello ad Angelica durante la loro relazione. Le rotte della parte di mare di cui è signore erano ininterrottamente percorse da navi della Compagnia britannica delle Indie orientali, che trasportavano merci e spezie verso la madrepatria, esponendosi alle razzie compiute da Sri Sumbhajee. Diversi anni dopo, la ciurma della Silent Mary riesce a fuggire dal Triangolo e riprende la propria campagna contro i pirati. È interpretato da Paul McCartney e, in italiano, è doppiato da Marco Mete. Sono ancora loro che devono travestirsi da lady per diversivo dell'attacco, ma essendo maledetti vengono scoperti. Il giorno dopo, Salazar riesce finalmente a trovare il passero, ma nonostante mandi degli squali fantasma ad uccidere il pirata e tenti di ucciderlo lui stesso, Jack riesce a fuggire su un'isola, dove Salazar scopre di non poter mettere piede sulla terraferma perché altrimenti si dissolverebbe. Alla fine del film, quando Sparrow osserva di nuovo la Perla dentro la bottiglia, la scimmia Jack gli ringhia contro di nuovo spaventando comicamente Sparrow il quale afferma di odiare quella scimmia. È interpretato da Paul Bazely e, in italiano, è doppiato da Enrico Pallini. Quando Will parte per cercare Jack Sparrow (come richiestogli da Beckett), il governatore tenta di far fuggire la figlia in Inghilterra, venendo però scoperto dagli uomini del lord; Elizabeth riesce comunque a fuggire e lui viene imprigionato, salvo poi venire liberato da Beckett in cambio della sua disponibilità a collaborare con lui e appoggiandolo come governatore. È interpretata da Keira Knightley e in italiano è doppiata da Myriam Catania. Film Consigliati. China censors takes scissors to latest 'Pirates of the Caribbean' film, Le caratteristiche del personaggio sono descritte nei, Pirati dei Caraibi - Oltre i confini del mare, Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma, Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo, Compagnia britannica delle Indie Orientali, Compagnia britannica delle Indie orientali, The "Letters of Marque", with the signature of Lord Cutler Beckett, https://it.wikipedia.org/w/index.php?title=Personaggi_di_Pirati_dei_Caraibi&oldid=117453020#Angelica_Teach, licenza Creative Commons Attribuzione-Condividi allo stesso modo. Lo Spagnolo e i suoi uomini portano a termine la loro missione con successo distruggendo per sempre la Fonte e il pericolo che essa rappresentava. Mullroy e Murtogg salgono poi a bordo della Perla Nera dove, per non essere catturati, si travestono da pirati e si uniscono alla ciurma di Hector Barbossa dopo la fine della battaglia. L'urto causò l'esplosione della santabarbara, che uccise tutti i membri dell'equipaggio; tuttavia le forze sovrannaturali presenti all'interno del Triangolo resuscitarono i morti, condannandoli a vagare in eterno come fantasmi. Lo Spagnolo e i suoi uomini riescono a trovare i calici d'argento di Juan Ponce de León che verranno poi rubati da Jack Sparrow. Pintel è uno dei pirati dell'equipaggio della Perla Nera che compare nei primi tre film della saga ( La maledizione della prima luna, Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma, Pirati dei Caraibi - Ai confini del mondo) ed è amico di Ragetti. Arruolata nella pittoresca e eccentrica ciurma di Gibbs, a corto di una nave, diviene il timoniere della HMS Interceptor, la nave più veloce della flotta britannica, con cui parte alla ricerca della Perla Nera, dimostrandosi un abile navigante e combattente. This Pirati dei Caraibi wallpaper contains carriola, carrello giardino, prato carrello, carrello di giardino, barrow, and carrello di prato. Pintel, assieme a Ragetti, compare nell'attacco a Port Royal. Alla fine del terzo film Davy Jones tenta di uccidere Sputafuoco Bill ma viene ucciso da Jack Sparrow che fa in modo che Will Turner pugnalasse il suo cuore sorreggendogli la mano per salvarlo dalla morte (Davy Jones aveva trafitto Will nel petto con una spada), Davy Jones muore e finisce nel maelstrom ma viene resuscitato alla fine del quinto film a causa della distruzione del Tridente di Poseidone e della liberazione di Will dall'Olandese Volante (infatti il potere della nave, non avendo un capitano, richiama il suo vecchio capitano) poiché l'Olandese Volante deve sempre avere un capitano, Davy Jones è ancora un mostro marino ma cerca vendetta su Sparrow e i Turner. James Norrington verrà ucciso proprio da Bill Turner, ormai sopraffatto dalla maledizione dell'Olandese che lo porta a considerarsi "parte della nave, parte della ciurma", per la sua volontà di liberare Elizabeth Swann dalle prigioni dell'Olandese. Marty è un pirata nano arruolato da Jack Sparrow, Will Turner e Joshamee Gibbs a Tortuga. Muoiano appiccati uomini, donne e bambini che abbiano … Sulla nave britannica si trova anche il giovane marinaio Henry Turner, figlio di Will Turner, che riesce ad intravedere che le due navi si stanno dirigendo verso il Triangolo del Diavolo, un luogo oscuro e misterioso da cui molte navi non fanno ritorno. Verso la fine del film, nella Tomba di Poseidone, Lesaro e il resto della ciurma tornano umani con la distruzione del Tridente.